venerdì 30 dicembre 2011

Torta Tenera Cioccolato e Mandorle


... ovvero... il "Riciclo Consapevole " colpisce ancora! :-D

Come nel post sopracitato anche questa ricetta nasce dall'esigenza di riutilizzare una preparazione a base di cioccolato destinata inizialmente ad un uso diverso e per il quale c'è stata una grossa eccedenza... l'idea in sé poi non è neanche originalissima, in pasticceria modernamente si utilizzano spesso anche dei semilavorati in "pasta" coi quali aggiungendo con le corrette modalità gli altri ingredienti si possono ottenere basi diverse già aromatizzate ad esempio al cacao, alla nocciola o al caffè, tali preparazioni possono spaziare dalle creme a freddo a quelle cotte, dalle masse montate alle frolle etc...

In questo caso specifico io avevo preparato giorni fa una classica glassatura dolce per ricoprire una Sacher Torte e me ne era avanzata un bel po', tra l'altro la consistenza fluida e la marcata dolcezza non la rendevano certo adatta ad essere spalmata sul pane a colazione, tentazione alla quale ho ceduto più volte con qualche ganache morbida non alcoolica...! ;-D
E così non avendo neanche in previsione a breve di realizzare altre torte con glassatura ho deciso di usarla come preparato base per una torta al cioccolato di quelle "ricche, tenere e scioglievoli"... vi risparmio tutti i calcoli e le scomposizioni degli ingredienti che avevano caratterizzato quest altro post sul riciclo ed annoiato i più e vi racconto direttamente la ricetta ;-D

Partiamo dalla glassa stessa: ho sciolto 150 gr di zucchero in altrettanta acqua, ho lasciato bollire un paio di minuti dopodiché tolto dal fuoco ho aggiunto 180 gr di cioccolato fondente tritato ed amalgamato girando con la frusta, ho rimesso sul fuoco mescolando ancora per un minutino e poi ho travasato filtrando il tutto in una ciotola dove ho lasciato raffreddare girando spesso.
Scesa sotto i 35° la glassa cominciava ad addensare e ci ho ricoperto la torta, quello che alla fine mi è avanzato erano 350 gr circa.

Ora aggiungiamo il resto... :

Ingredienti
Glassa dolce per la Sacher 350 gr
Burro 100 gr
Farina 00 20 gr
Mandorle 50 gr (tritate fini)
Uova 3 (grandi)
Cremor tartaro un pizzico
Cacao amaro in polvere 1 cucchiaio

Procedimento
Setacciare assieme le mandorle tritate e la farina 00.

Sciogliere il burro nella glassa riscaldata (a microonde o a bagnomaria), mescolare e poi incorporarvi sempre mescolando un tuorlo alla volta.

Aggiungere le farine miscelate mescolando con una spatola ed infine montare gli albumi a neve durissima (attenzione che non siano freddi di frigo!) con la punta di un cucchiaino di cremor tartaro.

Incorporare con delicatezza la montata di albumi al composto facendo attenzione a non smontare la meringa e versare il composto in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro imburrato ed infarinato.

Infornare a 170° per 50' circa, al termine della cottura la superficie sarà screpolata e leggermente scurita ma l'interno sarà ancora ben umido.

Lasciar raffreddare 10' circa, togliere dallo stampo e spostare la torta a raffreddare su una griglia.

Una volta fredda spolverizzare con cacao amaro e spostare sul piatto di portata.


Con l'occasione faccio a tutti voi i miei migliori auguri per il nuovo anno: che sia pieno di amore, serenità e soddisfazioni!!! :-DDD

20 commenti:

  1. bellina bellina questa tortina!
    anche qua da me sta per partire l'operazione riciclo-cioccolato-natalizio, ho tutti gli avanzi dei vari temperaggi da utilizzare :-)

    tanti auguri nanni, un abbraccio ancora!

    RispondiElimina
  2. Per me invece la stagione del cioccolato andrà avanti ancora per un pezzo... ;-)

    Grazie, abbracci ed auguroni anche a te!!

    RispondiElimina
  3. che delizia penso che in casa mia finirebbe subito pero'!

    RispondiElimina
  4. A casa mi come vedi non sono riuscito neanche a fotografarla intera... eheheheh ;-))

    RispondiElimina
  5. questa la devo fa'... se ci riesco!!!! Ancora tanti auguri carissimo a te e alla tua famiglia!

    RispondiElimina
  6. A volte i ricicli sono più pericolosi degli originali...;-)

    Buon anno nuovo, Nanni!!!

    RispondiElimina
  7. Un ottimo riciclo! Io talvolta a corto di idee mi vedo costretta a far fuori qualche avanzo, ma in questo caso con 350gr in esubero c'avrei pensato due volte anche io prima di avvicinarmi alla pattumiera :)! La torta mi sembra veramente ottima e immagino che era molto più golosa delle semplice e forse stucchevole glassa spalmata sul pane ;)!
    Ti abbraccio caro Nanni e faccio a te e a tutta la tua famiglia tantissimi auguri per un felice 2012!

    RispondiElimina
  8. Che voglia che mi fai venire, sono le 18,15 è propio l'ora in cui se avessi 1 pezzo di torta così sparirebbe in 1 lampooooooo, a parte gli scherzi vedrò di rifarla, passa a trovarmi se hai tempo, ti invito al mio 1° contest Amarcord...Buon Anno Giancarla

    RispondiElimina
  9. Alla faccia del riciclo Nanni, non potevi chiudere l'anno in maniera più dolce e golosa :) Mi sa che è un miracolo anche proprio risucito a fotografarla quella torta! tanti tanti auguri per un 2012 positivo e ricco di soddisfazioni. Un bacio, a presto

    RispondiElimina
  10. caspita posso essere tua ospite x i ricicli?????che divina!!!davero tanti auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  11. che belli questi ricicli!!
    Buno anno a tutta la famiglia!!

    RispondiElimina
  12. Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

    RispondiElimina
  13. riciclo golosissimo!!! che idea!
    Tantissimi auguri di buon anno!!!

    RispondiElimina
  14. Dev'essere buonissima anche questa! Toglimi una curiosità: con un marito come te, quanto pesa tua moglie? Con tutte quelle calorie che usi per le tue meraviglie....
    Ricambio di cuore il tuo augurio!
    Un abbraccio... cioccolatoso. Ros

    RispondiElimina
  15. alla faccia del riciclo! cosa non darei per averne una fetta :D
    tanti auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  16. @Marinora: grazie!! Auguri anche a tutti voi!

    @Stefania: pericolosi, insidiosi e tentatori... ;-)
    Buon anno Araba!!!

    @Saretta: te ne offrirei volentieri un pezzettone per ringraziarti!
    Un grosso augurio a te e alla cavia per un 2012 pieno di cose belle!

    @Giancarla: mi auguro ti piacerà!
    Grazie mille per l'invito e per gli auguri!

    @Federica: le foto le ho fatte per il rotto della cuffia, ho trovato il tempo solo al tramonto!
    Grazie mille carissima, ti auguro un nuovo anno ricco di gioie, serenità e tutte le altre belle cose!

    @Valentina: ma certo, tante volte tu passi da queste parti... ;-)
    Grazie mille ed auguroni di cuore a te!

    @Gaia: grazie Gaiuccia!
    Buonissimo anno a voi!

    @Gianni: Ciao carissimo, grazie del pensiero. Auguro anche a te ed alla tua bella famiglia un anno pieno di tutto ciò di bello che possiate desiderare!
    Un abbraccio e a presto!

    @Francesca: finché non ci viene a noia il cioccolato, gira tutto intorno a quello... ;-D
    Auguroni a voi!

    @Ros: ahahahah, guarda se ci conoscessi di persona stenteresti a credere che ci mangiamo davvero tutti i dolci che faccio... ed invece è così!
    Grazie auguri ancora e ti ricambio anche l'abbraccio ciocolatoso! ;-)

    @Anna: te ne offrirei volentieri per ricambiarti gli auguri!
    Grazie mille e tanti auguri di buon anno a te!!!

    RispondiElimina
  17. adoro queste torte tenere ... che dici che non te la copio anche questa ...?!
    by lia

    RispondiElimina
  18. Fai pure! Anche se frutto di un esperimento è venuta molto buona! :-)

    RispondiElimina
  19. Quando parli di Glassa dolce per la Sacher....mi sono persa un pezzo perchè non so che cos'è! Mi aiuti? thanks

    RispondiElimina
  20. Ciao! Se leggi attentamente il post nel paragrafo prima della ricetta c'è la descrizione su come si fa.
    A presto.

    RispondiElimina

Se ti va puoi lasciare un commento.

Prima di pormi domande tecniche assicurati che:
- quello che chiedi non sia già scritto nel post e non lo hai letto per la fretta
- vuoi realmente riprodurre la ricetta e non domandi tanto per fare, perché io non rispondo così tanto per fare.

I commenti pretenziosi e/o anonimi verranno automaticamente cestinati.

Grazie

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001